Percorso

Noi, l'angolo dimenticato di Mozzo

COMUNICATO DEL GRUPPO CONSILIARE DI INNOVAMOZZO


In merito all'articolo apparso su l'eco di BG domenica 14 giugno è bene ricordare alcuni passaggi fondamentali che riguardano la lottizzazione ATR3 di via Brembo:

 

  • La costruzione delle abitazioni è avvenuta tra il 2009 e il 2010;
  • la lottizzazione (lotto A) ha determinato un controvalore per l’Amministrazione Comunale di allora (LEGA e FORZA ITALIA) pari all’importo di € 100.000 come monetizzazione di standard qualitativi e € 56.000 come oneri vari (Urbanizzazioni e Costo di Costruzione);
  • il lottizzante giustamente aveva chiesto di eseguire le Opere di Urbanizzazione (asfaltatura e impianto di illuminazione) a scomputo del versamento degli oneri di Urbanizzazione Primaria, come è sempre avvenuto per tutte le lottizzazioni;
  • La Giunta Comunale di allora (e al completo): Peroni, Monachese, Bonalumi, Gherardi, Carminati, Beltramelli e Ambrosini) nel Giugno 2009 ha deliberato (DGC n.82 agli atti) di negare lo scomputo degli oneri, negare le dovute opere di urbanizzazione, e decidere così di monetizzare ossia incassare tutti gli oneri.

 

Per contro la nostra Amministrazione, appena le finanze l’hanno permesso, è intervenuta con priorità sulle sponde del Torrente Quisa e spinge tutt’ora nei confronti di STER Lombardia (gestore del reticolo idrico principale) perché si appronti un intervento di messa in sicurezza definitivo dell’intero alveo.

Dal nostro insediamento abbiamo ribadito l’assoluta priorità degli interventi in via Brembo, a cui è dovuto (fin dall’inizio) il completamento delle opere di urbanizzazione.

 

Da qui alcune domande che rivolgiamo ai nostri predecessori:

 

  • come sono stati impiegati questi 156.000 invece che nella doverosa urbanizzazione della zona di via Brembo?
  • per quale motivo si è preferito far cassa invece che dare i servizi per cui hanno pagato i cittadini di via Brembo?

 

Questa è l'ennesima dimostrazione che l’insostenibile politica di lottizzazione del territorio attuata dalle precedenti amministrazioni LEGA + FORZA ITALIA è servita SOLO per far cassa e coprire sperperi senza offrire ai cittadini di via Brembo i servizi per cui hanno pagato!