Percorso

Intervento del Signor Chicco Plebani

Mi chiamo Chicco Plebani, sono membro del gruppo promotore, mi è stato affidato il compito di coordinatore della lista civica Innova  Mozzo.

La lista è nata da un gruppo  che cerca di rendere possibile un modo nuovo di amministrare il nostro paese, e la storia di come si è costituito  lo conferma.  Non è la somma di esperienze già esistenti ma  è l’incontro di cittadini che, provenendo da aree diverse, hanno scelto di lavorare insieme per  mettere in campo una proposta nuova :  questa lista vuole essere lo strumento che supera  una stagione di conflitti ideologici  e di sterili prese di posizione per  mettersi a   disposizione dei cittadini di Mozzo che chiedono di stare nuovamente  al centro della vita e delle decisioni dell’ Amministrazione Comunale.

Facce nuove, parole nuove, gesti nuovi ...  ma per essere nuovi bisogna dire parole e compiere  gesti di discontinuità con il passato. Un passato che non va demonizzato o disconosciuto, ma assunto  come punto di partenza per costruire  qualcosa di migliore . Novità significa anche saper recepire quegli elementi che la gente riconosce come nuovi e che  chiede di assumere per dare fiducia.

Il senso di questa nuova proposta sta proprio qui: essere credibile proprio perché è diversa da tutto ciò che attualmente viene letto come  poco pulito,  poco credibile o legato ad interessi di parte  Ritornare a fare politica nella logica del servizio alla comunità.

Siamo lista civica anche perché abbiamo scelto di non rappresentare dei partiti o una specifica area politica,  ci affidiamo con fiducia (e la politica è buona se sa meritare e dare fiducia) alla responsabilità delle persone che hanno scelto di condividere questo percorso e che portano   diverse storie e diverse appartenenze politiche e sociali. La diversità non ci spaventa, anzi è il valore che ci lega così come sono diversi i cittadini di Mozzo  che vorremmo tornare a rendere protagonisti.

Il nostro lavoro è cominciato nel marzo del 2011 con la costituzione di un gruppo promotore che ha posto come condizione necessaria a quanti volessero aderire  la volontà di dialogare e di ricostruire la rete di relazioni all’interno della cittadinanza










I gruppi politici che costituiscono attualmente le minoranze e fanno riferimento a due liste civiche  (Insieme per Mozzo e Persone e Valori) hanno seguito sin dall’inizio l’evoluzione del percorso, le espressioni di accordo e di condivisione  delle linee programmatiche ci fanno ben sperare in un  loro  convinto sostegno.

Nel frattempo abbiamo attivato anche un sito internet “verso mozzo 2012” (www.mozzo2012.com) che ha cominciato  a rendere visibili alcune nostre convinzioni, nel mese di ottobre  si è giunti a formalizzare in un’assemblea  molto partecipata la scelta del logo, successivamente si è costruito il sito definitivo www.innovamozzo.it .  

Abbiamo portato alla discussione in assemblea  alcune indicazioni per la candidatura  del  sindaco e dei consiglieri. Primo fra tutti il criterio che i candidati  fossero  rappresentativi del percorso e dei valori che stiamo condividendo e in successione,  abbiamo voluto confermare l’innovazione  e chiedere nei prossimi mesi ai cittadini di Mozzo di proporsi: nuovi volti  e nuove energie.

Chiederemo alle persone che in queste settimane incontreremo di  partecipare al percorso individuato con le loro idee, critiche e competenze per darci modo di essere il più rappresentativi possibile del tessuto sociale del paese: ogni cittadino ha il  diritto di essere protagonista e qualora decida di “metterci la faccia” deve poter trovare spazio.